#AcidoAcida: Genny la carogna non ci merita!

Reading Time: 4 minutes

Ieri un ultras della Roma passeggiava nei pressi dello Stadio Olimpico, ovviamente non sapeva che stava per svolgersi la finale di Coppa Italia tra Fiorentina e Napoli. Portava con sé una pistola, ma era chiaramente finta. Per scaramanzia, gira sempre con una pistola nei pressi dell’Olimpico quando non sa che c’è una finale di Coppa Italia. Arrivato sul posto ha visto un gruppetto di ultras napoletani che danzavano e si abbracciavano e, per scherzare, ha detto una cosa, una cosa tipo “bella giornata vero?”. Gli ultras napoletani hanno, naturalmente, risposto  lanciandogli violette e margherite, come fanno di solito.

L'affettuoso saluto degli Ultras Napoletano
L’affettuoso saluto degli ultras napoletani

Ma nessuno poteva immaginare il seguito, nessuno poteva ricordare che il giorno dopo a Roma ci sarebbe stato lo Star Wars Day. Darth Vader arrivato prima e trovandosi pure lui all’Olimpico per caso, usando la Forza, ha sottratto la pistola finta dell’ultras della Roma, l’ha sostituita con una vera e lo ha indotto con l’inganno a sparare a tre persone, dileguandosi subito dopo senza lasciare tracce.

Darth Vader si concede una pausa dal Lato Oscuro in uno dei tanti bar della Capitale
Darth Vader si concede una pausa dal Lato Oscuro in uno dei tanti bar della Capitale subito dopo il misfatto

Una di quelle persone è in fin di vita, ora.

Gli ultras sono entrati comunque nello stadio, condotti dal prode Genny La Carogna, che si è guadagnato il nome facendo attraversare le vecchiette ai semafori. Davanti alla tragedia le forze dell’ordine, lo stato, l’autorità, insomma la gente pagata per far rispettare la legge e mantenere la sicurezza, era così avvilita, così scossa, così impotente che si è affidata alle generose mani di Genny La Carogna, il quale per l’occasione indossava una maglietta con su scritto “Speziale Libero” che la gente che ce l’ha sempre coi napoletani ha preso per un riferimento all’omicidio di Filippo Raciti nel 2007.

20140503_gennaro.jpg.pagespeed.ce.bqMoN-i4jI
La rassicurante mimica di Genny La Carogna: “lasciate che i bambini vengano a me”

Genny La Carogna, signorotto della Curva, ha dato il suo permesso affinché la partita si potesse svolgere e mentre tre persone erano in ospedale e una era in fin di vita, il Napoli vinceva la Coppa Italia, ale oooo ale ooooo. Naturalmente i feriti si sono sentiti subito meglio dopo la vittoria, le ferite si stanno rimarginando magicamente, il Lato Oscuro è stato sconfitto e probabilmente Genny La Carogna la spunterà su Putin per il Nobel per la Pace.

napoli fiorentina vittoria
Ultras e giocatori non hanno festeggiato la vittoria e hanno rispettato due minuti di silenzio per protesta contro Darth Vader

Ora, io proprio non comprendo tutto il bailamme che si è sviluppato attorno a questo caso, risolto con cura eccezionale da istituzioni, ultras, Genny, calciatori e società che manco Padre Pio e Yoda messi insieme avrebbero saputo far di meglio. Così, vorrei rispondere con ordine a tutti.

1) Voi che ve la prendete con gli ultras violenti, ma riflettere prima di parlare? Secondo voi è facile resistere al Lato Oscuro e alla Forza di Darth Vader? Ma lo sapete che ha fatto fuori pure uno cazzuto come Obi-Wan Kenobi? Ma andate ad allenarvi un po’ con Yoda a Dagobah invece di fare i buffoni.

Anche Rita Pavone ne "La Partita di Pallone" consigliava di trattare gli ultras con più umanità: non è facile, in fondo so' ragazzi
Anche Rita Pavone ne “La Partita di Pallone” consigliava di trattare gli ultras con più comprensione: non è facile, in fondo so’ ragazzi

2) Voi che ve la prendete con Genny La Carogna: ma lo sapete che razza di vita ha avuto questo ragazzo? Arrestato per droga, soggetto a Daspo (divieto di assistere a manifestazioni sportive), figlio di un camorrista… ma vi rendete conto? Ma voi che vivete tutti tranquilli nelle vostre belle case, ma che ne sapete? Genny si è preso la responsabilità di far giocare la partita, perché senza questa partita l’Umanità sarebbe stata chiaramente in pericolo. La dignità, il coraggio, la forza di Genny ci hanno salvato dal disastro, è palese.

Genny, forte la forza è in te
Genny La Carogna,  la forza è potente in te

3) Voi che vela prendete con le istituzioni che si sono affidate al figlio di un camorrista per parlare ai tifosi e ridurli alla ragione, ma che ne sapete? Che volevate, che tutta questa gente violenta (violenta per colpa di Darth Vader) finisse in galera? Che fosse esclusa a vita dagli stadi? Che fosse punita? Che il Napoli perdesse la Coppa Italia per colpa di un disguido? Ma ce l’avete un cuore voi?!

Il mandolino: uno dei tre fondamentali oggetti, con pizza e spaghetti, usato per risolvere le questioni più spinose in Italia
Il mandolino: uno dei tre fondamentali oggetti, assieme a pizza e spaghetti, per risolvere le questioni più spinose in Italia

E ricordate che nel mondo ci sono questioni più importanti, c’è gente che soffre. Gente chiusa negli ospizi che nessuno va a trovare, tranne Silvio Berlusconi.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *