Gestione pagina Facebook: cinque consigli

Reading Time: 3 minutes

Questa mini-guida è rivolta principalmente a tutti coloro che usano Facebook per lavoro o per promuovere le proprie attività: il segreto per ottenere il massimo da questo social network è conoscerne a fondo le potenzialità e, soprattutto, le regole! Ecco a voi qualche consiglio sulla gestione pagina Facebook:

1) STATUS: la giusta LUNGHEZZA
Facebook non impone, come  Twitter, un limite di caratteri per ogni status, ma ciò non significa che dobbiate necessariamente intraprendere lunghe dissertazioni sulla vita. I classici 140 caratteri non sono un capriccio, ma il risultato di alcuni studi che confermano che la soglia di attenzione, su internet, è molto bassa. Status lunghi (più di tre righe, per intenderci) hanno una probabilità maggiore di essere “saltati” a piè pari, proprio perché, anche visivamente, diventano “pesanti”. Mantenetevi, per ogni status, su circa tre righi!

2) I dati INSIGHT
Un modo per gestire consapevolmente una pagina è tenere d’occhio i dati insight, ossia le statistiche, fra cui compaiono anche gli orari in cui la vostra pagina riceve più visite. Questo vi consente di programmare gli aggiornamenti della pagina negli orari in cui è più visitata e di aumentare la probabilità di interazione con i vostri contatti!
Dal pannello di controllo della pagina cliccate sul tab “visualizza dati insight” in alto:

01

Vi si aprirà una schermata che vi permetterà di navigare fra le varie schede:

02

Nella scheda “mi piace” troverete i grafici relativi ai “like” della vostra pagina: i “mi piace” totali nel tempo, quelli ottenuti “spontaneamente” e quelli a pagamento (se avete fatto delle inserzioni a pagamento ad esempio), il numero dei “non mi piace più” e, infine, la provenienza dei mi piace.

Nella scheda “portata” troverete le infografiche relative alla visualizzazione dei vostri post: 1) quante persone hanno visualizzato i vostri post (anche qui divise tra “interazioni spontanee” e “a pagamento”), il che vi permette di capire quanto sono “virali” i contenuti della vostra pagina; 2) quali post hanno ricevuto più “mi piace”, quali sono stati i più commentati e quali sono stati i più condivisi: anche questo è uno strumento utilissimo a comprendere i gusti del vostro “audience“.

Nella scheda “visita” troverete i dati relativi alle visite alla vostra pagina: il numero di volte in cui ciascuna scheda della Pagina è stata visualizzata, il numero di azioni che le persone hanno intrapreso sulla vostra Pagina (menzioni, post sulla pagina, ecc.), il numero di volte che le persone hanno effettuato l’accesso alla vostra Pagina da un sito Web esterno a Facebook.

Nella scheda “post” troverete gli orari di maggior visualizzazione dei vostri post (così potrete anche decide quando pubblicare!) e l’elenco dei vostri post divisi per tipo (link, immagini, ecc.), per portata (numero di interazioni), coinvolgimento (click sul post e mi piace, commenti e condivisioni).

Nella scheda “persone” troverete informazioni sui vostri fan (provenienza, genere, età), su chi è più attivo, ecc. anche questo è uno strumento utile a comprendere a chi sono rivolti i contenuti della vostra pagina.

3) Dillo con le parole… o meglio, con le IMMAGINI!
Se dovete dire qualcosa, è preferibile che lo diciate usando poche parole e molte immagini. Immagini originali, ben definite e spiritose sono quelle più gettonate!

4) Fai le giuste DOMANDE!
Per intraprendere un “dialogo” bisogna saper fare le giuste domande: chiedete opinioni, invitate ad interagire: chi legge, solitamente, ha una sua precisa opinione di ciò che sta leggendo, invitatelo ad esprimerla!

5) PIANIFICA!
La pianificazione dei contenuti è uno strumento utilissimo per gestire la pagina anche quando non potete essere online:

03

Cliccando sull’orologio sotto ogni post potrete pianificare i contenuti da pubblicare, aggiungere status, immagini o video e Facebook pubblicherà all’orario stabilito!

Ora puoi scaricare questa guida in formato PDF! Clicca qui

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *