Il sabba delle Amanti-Fantasma – racconto

Reading Time: 1 minute

Va bene, ci ho preso gusto. Diciamo che sono in una fase particolarmente ispirata… o meglio… diciamo che ho preso tutti i miei vecchi racconti e ho cercato di confezionare loro degli abiti nuovi, quindi è stato più facile. Giudicate voi qual è il risultato, si tratta sempre di una favola fantasy e romantica, perché siamo quasi a Natale e a Natale siamo tutti più disgustosamente smielati.

streghe

Vi lascio il link del racconto, sotto c’è l’incipit! Buona lettura!

Il Sabba delle Amanti-Fantasma in PDF

Le fattucchiere non godono di una buona reputazione a Flavoria e la gente le ha sempre considerate brutte, sporche e cattive. In effetti, la leggera inclinazione all’omicidio, l’amore per il raggiro e la poca attenzione per la propria igiene personale, sono fra i tratti distintivi di una fattucchiera.

Tuttavia, le fattucchiere buone e belle, per quanto rare, esistono.

Una di queste fattucchiere è la protagonista di una romantica leggenda che tutti i bambini del Reame di Ghiaccioneve conoscono, la leggenda delle Amanti-Fantasma: solitamente si usa questa storia per insegnare ai più piccoli che è meglio non uscire da soli di notte, che non tutti i fantasmi sono degni di fiducia e che, qualche volta, perfino le fattucchiere hanno ragione.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *