Consigli letterari: libri sull’amore non corrisposto

Oggi ho deciso di consigliarvi alcuni libri sull’amore non corrisposto: il poeta Friedrich Schiller sosteneva che “Conosce l’amore solo chi ama senza speranza” e, in effetti, di amori senza speranza è piena la letteratura, pare proprio che agli uomini piaccia crogiolarsi nella disperazione di un amore non corrisposto.

Come mai?

Perché, prima o poi, tocca a tutti o forse perché è una maniera apotropaica di affrontare l’eventualità o perché, in fondo, siamo nati per soffrire e poi ci piace anche un po’ e, infine, perché non c’è niente di più profondamente romantico e disperato di un amore a senso unico. Ecco perciò i libri sull’amore non corrisposto che potete leggere se vi capita un momento di masochismo!

Anna Karenina, Lev Tolstoj

libri sull'amore non corrisposto

Io penso, disse Anna sfilandosi un guanto, che se ci sono tanti ingegni quante teste, ci sono tanti generi d’amore quanti cuori.

Uno dei libri sull’amore non corrisposto per eccellenza: per tutta la durata del romanzo respirerete frustrazione, dolore, solitudine, abbandono (almeno per quel che riguarda la vicenda che vede protagonista Anna). Anna Karenina è intrappolata in un matrimonio infelice, la sua fortuna/disgrazia è proprio quella d’incontrare, invece, l’uomo di cui s’innamorerà davvero, Vrònskij, ma può un amore nato sulla sofferenza altrui, che ha distrutto le regole della “buona società”, essere anche felice?

L’amore è ricambiato, è vero, ma ciò che i due provano ha una sfumatura diversa, completamente: per amore Anna ha rinunciato a tutto, anche alla sua vita… e Vrònskij invece?
Lo stile è complesso, l’attenzione dell’autore per i dettagli è quasi morbosa, ma riusciamo, grazie a questo, a vedere ogni cosa, perfino i sentimenti più oscuri dell’animo umano (che poi sono anche i nostri e questo fa davvero paura!).

Ecco la mia recensione di Anna Karenina, Lev Tolstoj.

ACQUISTA SU AMAZON

Le notti bianche, Fëdor Dostoevskij

Era una notte meravigliosa. Una di quelle notti come forse possono essercene soltanto quando si è giovani.

Romanzo meraviglioso, onirico, malinconico, la quintessenza del romanticismo: fa parte anche questo a pieno titolo dei libri sull’amore non corrisposto, ma non vi troverete lo spietato realismo di Anna Karenina, no. Un libro perfetto per chi sogna l’amore a occhi aperti, ma non riesce proprio ad accontentarsi della realtà, un libro per tutti quelli che osservano le stelle: Le notti bianche di Dostoevskij, il libro sull’Amore, che non chiede nulla in cambio, l’amore puro e profondo solo per l’altro, che non conosce egoismo o bramosia.

Il protagonista di questo breve romanzo giovanile di Dostoevskij è un sognatore che durante una passeggiata notturna incontra l’amore della sua vita, una ragazza sola e disperata, che ha appena perso il suo amore.

Come ferve un cuore innamorato! Sembra che tu voglia riversare tutto il tuo cuore in un altro cuore, vuoi che tutto sia allegro, che tutto rida. E quanto è contagiosa questa gioia!

ACQUISTA CARTACEO SU AMAZON A 2,92 €

Via col vento, Margaret Mitchell

libri sull'amore non corrisposto

Non aveva mai avuto un’amica e non ne aveva mai sentito la mancanza. Per lei tutte le donne, comprese le due sorelle, erano nemiche naturali che inseguivano la stessa preda: l’uomo. Tutte le donne, eccetto sua madre.

Via col vento non ha la potenza espressiva di Anna Karenina, né la malinconica poesia de Le notti bianche, ma Scarlett O’Hara (da noi conosciuta come Rossella) è la quintessenza della donna di carattere ma votata alla sofferenza: uno dei personaggi più famosi della letteratura mondiale, il simbolo stesso di tutte quelle donne con la fissa del Grande Amore, che sono disposte a tutto pur di essere felici, anche a rovinare gli altri e, soprattutto, se stesse e che, fondamentalmente, non hanno capito proprio niente della vita e dell’amore.

Dunque, Via col vento, rientra a pieno titolo fra i migliori libri sull’amore non corrisposto: Scarlett/Rossella è innamorata di Ashley fin da ragazzina e continuerà a inseguire questo grande amore a senso unico (Ashley sposerà la bella, tranquilla, noiosissima Melanie) per tutta la vita, senza accorgersi del Vero Amore a due passi da lei.

ACQUISTA SU AMAZON

Il grande Gatsby, Francis Scott Fitzgerald

libri sull'amore non corrisposto

Sono contenta che sia una bambina. E spero che sia stupida: è la miglior cosa che una donna possa essere in questo mondo, una bella piccola stupida.

Ed eccoci a uno dei miei libri preferiti, un libro che mi ha fatto versare fiumi di lacrime, forse l’Imperatore dei libri sull’amore non corrisposto: Gatsby era troppo povero e spiantato per sposare l’amore della sua vita, così sparisce dalla circolazione per tornare anni dopo, bello e ricco, a reclamare la sua bella.

La donna per la quale continua a struggersi è sposata con un ubriacone, un fedifrago, un uomo, tutto sommato, di poco valore e dai bassi istinti, inferiore sicuramente a Gatsby in quanto a nobiltà d’animo, e questo rende tutta la vicenda ancora più deprimente. Perché accidenti, la bella e infelice Daisy, non ha scelto Gatsby?
Perché la vita è crudele, gli uomini di più e le donne amano farsi del male.

Il suo cuore batté sempre più forte quando il viso bianco di Daisy s’avvicinò al suo. Sapeva che baciando quella ragazza, e unendo per sempre quelle indicibili visioni al mortale respiro di lei, la sua mente non avrebbe più spaziato come quella di Dio. Perciò aspettò. Ascoltando ancora per un momento il diapason che aveva battuto su una stella. Poi la baciò. Al tocco delle sue labbra, Daisy sbocciò per lui come un fiore e l’incantesimo fu completo.

ACQUISTA SU AMAZON

Victor Hugo, Notre-Dame de Paris

libri sull'amore non corrisposto

L’amore è come un albero: spunta da sé, getta profondamente le radici in tutto il nostro essere, e continua a verdeggiare anche sopra un cuore in rovina.

Difficile trovare un romanzo in cui NESSUNO è felice in amore, eppure eccolo qui, davanti ai vostri occhi, un altro dei miei libri sull’amore non corrisposto preferiti. Il gobbo e buon Quasimodo, da tutti ritenuto un mostro, s’innamora della bellissima e quindicenne gitana Esmeralda, la quale ama Febo, bel capitano degli arcieri che sta per sposarsi con una donna che non ama.

Il tutto coronato dalla presenza di Frollo, l’arcidiacono che ha fatto da padre a Quasimodo ed è ossessionato dalla bella Esmeralda… come finirà? Male per tutti, ovvio. Ma il finale è uno dei più commoventi e romantici che siano mai stati scritti, l’emblema stesso di quel che Schiller diceva dell’amore non corrisposto (cioè la citazione che ho inserito all’inizio dell’articolo).

– Oh! L’amore! – lei disse, e la sua voce tremava, e il suo occhio brillava. – è essere due e non essere che una persona sola. Un uomo e una donna che si fondono in un angelo, è il cielo.

ACQUISTA SU AMAZON

Questi erano i miei consigli letterari di oggi! Vi piacerebbe che vi consigliassi dei film sull’amore non corrisposto? O magari dei libri sull’amore a lieto fine? O anche dei racconti sull’amore? Fatemi sapere!

 

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *