Non farti incastrare a Natale

Reading Time: < 1 minute
Book Cover: Non farti incastrare a Natale

Le cose, per Dafne, vanno decisamente bene. È innamorata e vive con Jim da quasi un anno, lavora in una libreria, scrive tutti i giorni e ha perfino deciso di diventare una persona nuova: non si lascerà mai più dominare dall’istinto, non cercherà più di auto-sabotare la sua relazione e proverà, perfino, a essere gentile con gli altri.Peccato che il Natale perfetto che Dafne sogna rischi di essere cancellato dall’arrivo, inatteso, di un amico di Jim appena mollato dalla moglie che si stabilisce a casa loro, ruba tutta l’attenzione del suo ragazzo e non sembra avere alcuna intenzione di andarsene… Se non vuole farsi incastrare, Dafne dovrà liberarsi dell’ospite sgradito entro Natale e aiutarlo a trovare una nuova fidanzata sembra proprio il piano migliore! Del resto, lei sa tutto dell’amore: cosa potrebbe mai andare storto?

Paranoie, isterie, risate e qualche lacrima nel terzo e ultimo Natale in compagnia di Dafne, alle prese con l’Amore!

Excerpt:

«Due birre, ragazzo!» dico.
Jim sta spillando una birra, si volta, aggrotta la fronte, serve il cliente in attesa accanto a me e poi mi scruta scettico, le mani sui fianchi.
«Dove eri finita?»
Sguardo da cerbiatta innocente. Palpebre che fanno flap flap. Mani sotto il mento.
«Ero con Giulio, abbiamo fatto due chiacchiere sull'amore. È un po' depresso.»
«Dopo aver parlato con te, immagino.»
Alzo il dito medio.
Jim fa una smorfia, poi si volta, mi riempie il boccale e lo posa davanti al mio naso. «Dafne, ti ho chiesto di restarne fuori, davvero. Non combinare casini.»
Mi sporgo sul bancone. «Non se ne parla» gli sussurro. Torno a sedermi, bevo un sorso di birra e gli sorrido soddisfatta. «Cos'è? Sei geloso del tuo amico?»
«Anche, ma non è questo il punto. Il punto è che ti conosco e so che prima o poi farai qualche danno, voglio solo evitarlo. Comprendi?»

Leggi anche

Non farti licenziare a Natale

Reading Time: < 1 minute
Book Cover: Non farti licenziare a Natale

Dafne e Jim sono felici e innamorati, anche se continuano a litigare un giorno sì e uno pure, il Natale si avvicina e tutto sembra andare per il meglio… Sembra… Perché, all’improvviso, Dafne perde il lavoro, le cose con Jim prendono una strana piega e l’Universo pare tramare per dividerli…Che fare?
Nel tentativo di salvare la sua relazione e di guadagnarsi un po’ di stabilità, Dafne dovrà affrontare una disavventura più assurda dell’altra: ex che ritornano, amiche stalker, capi aguzzini, genitori invadenti... Questa volta, il Destino ha proprio deciso di mettersi tra Dafne, Jim e la felicità: riuscirà la coppia più improbabile del mondo ad arrivare a Natale, senza impazzire?

La seconda, esilarante avventura natalizia di Dafne, alle prese con l'Amore!

Published:
Cover Artists:
Genres:
Tags:
Excerpt:

Giro la sedia, così da poter osservare meglio il bancone. La tizia coi capelli blu è andata, ma c’è già una rossa a fare le fusa al suo posto.
Ma che cazzo, Jim!
Lui sorride, dice qualcosa, lei scoppia a ridere e prende il cocktail e, prima di andare via, afferra un tovagliolo, rovista nella borsa, tira fuori una penna e scrive qualcosa.
Poi allunga il fogliettino a Jim.
Quindi, con lo sguardo da mangiatrice di uomini, si allontana ancheggiando, col suo cocktail rosa fra le mani.
A quel punto, il Mostro della Gelosia ha attaccato anche il fegato. Le prove che cerco, quelle che mi trasformeranno nella Martire dell’Amore, sono lì, sul quel tovagliolo. Devo farlo, devo smascherarlo, è l’unico modo che ho per diventare una scrittrice…
Vado al bancone.
«Vuoi qualcosa da bere, splendore?» fa Jim, con un sorriso.
«Splendore, un cazzo!» rispondo.
Jim mi guarda interdetto. «Vuoi qualcosa da bere, vecchia pazza?» ”

Leggi anche

Non farti lasciare a Natale

Reading Time: < 1 minute
Book Cover: Non farti lasciare a Natale

Mollata dal fidanzato a soli venti giorni dal Natale, Dafne si è messa in testa trovare l’Uomo della Sua Vita in tempo per il cenone di Natale. Il problema è che l'uomo ideale per Dafne è un incrocio tra Mr Darcy e una rockstar: insomma, non esiste. Che fare, allora? Esisterà un decalogo per trovare l'Uomo Perfetto entro Natale? A quanto pare sì e Dafne lo seguirà alla lettera (forse)! Tra appuntamenti al buio, sbornie epiche, stalker logorroici ed ex gelose, Dafne, accompagnata dall'onnipresente miglior amico "Jim", si ritroverà in una serie di situazioni paradossali che svelano il lato più comico e folle dell'amore.

Published:
Cover Artists:
Genres:
Tags:
Excerpt:

«Sì ho capito, tesoro. Ti ha lasciato dicendoti che non puoi avere un rapporto di coppia».
«Che sono mentalmente inadeguata».
«Mentalmente inadeguata, siccome ami la precisione».
«Non ti ci mettere anche tu. Che stai facendo mentre parliamo?».
Mia sorella fa una pausa. «Niente».
«Dai».
«Leggevo».
Sbuffo.
«Fantastico. Scommetto che se fossi risucchiata all'Inferno saresti l'ultima ad accorgertene» dico.
«Tesoro, l'Inferno ti tollererebbe per meno di dieci secondi, saresti qui sulla Terra in un batter d'occhio».
«Ah-Ah. Divertente. Sei una stronza».
«Ehi, non è colpa mia se quell’idiota di Andrea ti ha lasciato».
«Non chiamarlo in quel modo».
«Scusa, hai ragione, è infantile insultarlo, siete stati insieme due anni, non è un idiota».
«Idiota va benissimo, non chiamarlo Andrea. Andrea è morto, non esiste più. Puoi chiamarlo “l’idiota”, “lo stronzo”,

APPROFONDISCI

il coglione” o anche “se ne pentirà un giorno, quando sarà sposato infelicemente con una noiosissima culona”, ma non più Andrea».
«Ricevuto».
«Ora potresti prestare un po’ della tua preziosa attenzione alla tua sfigata sorella minore, per favore?»
Un attimo di silenzio, poi sento il rumore del libro che cade per terra e il sospiro soffocato di mia sorella, come se si stesse abbassando per raccoglierlo.
«Scusami, tesoro. Hai ragione. Parliamo un po’, dai».
«Niente. Mi ha mollata».
«Che stronzo».
«Bastardo».
«Impotente».
«Sfigato».
Segue un lunghissimo momento di soddisfatto silenzio.
«Ci sentiamo domani?» dico.
«Sicuro, a domani» risponde Arianna.
Adoro parlare di ragazzi con mia sorella.

COMPATTA
Reviews:Serena Venditto ha scritto:

Ironica e autoironica commedia rosa natalizia, da leggere in un fiato, superconsigliata alle romantiche fan di Jane Austen e Bridget Jones.

Dandyna ha scritto:

Esilarante, ironico, acuto, va parecchio oltre il semplice romanzo di genere.

Lucia P. ha scritto:

Uno di quei libri che fa bene all' umore.


Titolo: Non farti lasciare a Natale
Autore: Angelica Elisa Moranelli

Copertina: The Queen Puppet
www.facebook.com/angelicamoranelli

Sito ufficiale dell'autrice
www.angelicaelisamoranelli.com

Pagina ufficiale dell'autrice:
www.facebook.com/angelicamoranelli

Leggi anche