In my mailbox #1

E così anche io do il mio contributo alla rubrica “in my mailbox” inventata da Kristi del blog “The story Siren“: si tratta di condividere i libri acquistati ultimamente (cartacei o ebook) o ricevuti come omaggio dalle Case Editrici. Visto che è il primo appuntamento con la rubrica e che Marzo è quasi agli sgoccioli, farò un riassunto dei libri entrati nella  mia “cassetta delle lettere” durante questo mese!

E voi, quali libri avete “adottato” questo mese?

Titolo: La casa per bambini speciali di Miss Peregrine
Autore: Ransom Riggs
Casa editrice: Rizzoli
Prezzo: 8,50 euro
Acquista: amazon
Trama: Quali mostri popolano gli incubi del nonno di Jacob, unico sopravvissuto allo sterminio della sua famiglia di ebrei polacchi? Sono la trasfigurazione della ferocia nazista? Oppure sono qualcosa d’altro, e di tuttora presente, in grado di colpire ancora? Quando la tragedia si abbatte sulla sua famiglia, Jacob decide di attraversare l’oceano per scoprire il segreto racchiuso tra le mura della casa in cui, decenni prima, avevano trovato rifugio il nonno Abraham e altri piccoli orfani scampati all’orrore della Seconda guerra mondiale. Soltanto in quelle stanze abbandonate e in rovina, rovistando nei bauli pieni di polvere e dei detriti di vite lontane, Jacob potrà stabilire se i ricordi del nonno, traboccanti di avventure, di magia e di mistero, erano solo invenzioni buone a turbare i suoi sogni notturni. O se, invece, contenevano almeno un granello di verità, come sembra testimoniare la strana collezione di fotografie d’epoca che Abraham custodiva gelosamente. Possibile che i bambini e i ragazzi ritratti in quelle fotografie ingiallite, bizzarre e non di rado inquietanti, fossero davvero, come il nonno sosteneva, speciali, dotati di poteri straordinari, forse pericolosi? Possibile che quei bambini siano ancora vivi, e che – protetti, ma ancora per poco, dalla curiosità del mondo e dallo scorrere del tempo – si preparino a fronteggiare una minaccia oscura e molto più grande di loro?

~ Non conoscevo questo romanzo, almeno fino al giorno in cui ho visto il trailer del prossimo film di Tim Burton, confesso. Il trailer mi è piaciuto così tanto che quando ho saputo che esisteva un romanzo, ho voluto prenderlo. L’edizione è bellissima, piena di illustrazioni e di dettagli curatissimi, quindi finora si è rivelato un acquisto fantastico!~

Titolo: Un mondo senza eroi (L’Accademia del Bene e del Male #2)
Autore: Soman Chainani
Casa editrice: Mondadori
Prezzo: 17,00 euro
Acquista: amazon
Trama: Da quando Agatha e Sophie sono fuggite dall’Accademia del Bene e del Male sono diventate autentiche celebrità: hanno infranto le regole e vissuto la Fiaba fino in fondo, si sono conquistate il Lieto Fine che volevano e sono tornate, cosa mai successa. E ora fanno ciò che ci si aspetta da loro. Agatha si lascia imbellettare e vestire di rosa da Sophie che, ormai incapace di tenere a freno la cattiveria, è sempre più insopportabile. Finché l’amica, esasperata, si pente di avere scelto quel Lieto Fine e si rende conto di volere un principe per la sua storia. Basta quel piccolo momento di debolezza perché tutto ricominci da capo. Agatha e Sophie si ritrovano all’Accademia, dove però tutto è cambiato. Che fine hanno fatto le due scuole del Bene e del Male? E dove sono finiti tutti gli eroi, i principi, i maschi?

~ Bramavo il secondo volume dell’Accademia dal minuto dopo aver letto l’ultima parola del primo volume: questa saga dà dipendenza, adoro Sophie (sì, forse sono l’unica) e l’ironia dell’autore oltre all’atmosfera un po’ dark che si respira. Il secondo volume è uscito a gennaio, ma per vari intoppi sono riuscita a prenderlo solo a marzo, usando un po’ di sconti della mia carta Feltrinelli e pagandolo neanche 6 euro! 🙂 ~

Titolo: Le avventure di Tom Sawyer
Autore: Mark Twain (trad. e adattamento di Giulia Avallone)
Casa editrice: Biancoenero
Prezzo: 14,00 euro
Acquista: Biancoenero
Trama: Tom Sawyer immagina e vive davvero le sue avventure. Va su un’isola deserta, scopre un tesoro, si aggira per i cimiteri a notte fonda, smaschera un assassino. Riesce perfino ad assistere al suo stesso funerale. Chi non vorrebbe essere compagno delle sue avventure?

~ Tom Sawyer è stato il mio primo libro da “grande”. Mio padre aveva iniziato a leggermelo, ma poi ci avevo preso così gusto che non volevo aspettare che si facesse sera per capire come andavano a finire le avventure di Tom, così ho iniziato a leggerlo da sola. Certo, ho finito di leggerlo moooolto tempo dopo, ma forse anche per questo lo ricordo come il romanzo che mi ha iniziato all’amore per i libri. Questa è una versione non integrale della storia, ad alta leggibilità e con audiolibro, adatta ai bambini, anche a quelli che hanno qualche problema con la lettura. Ringrazio la Biancoenero Edizioni per l’omaggio. Sarà la mia prossima recensione su YouKid.it ~

Titolo: Il pirata
Autore: Jopeh Conrad
Casa editrice: Newton Compton
Trama: L’avventura, la libertà, il coraggio, la morte e soprattutto l’amore informano la trama di quest’ultimo romanzo di Conrad. Siamo sulle coste meridionali della Francia dopo la Rivoluzione del 1789 e durante l’ascesa di Napoleone. Ed è qui che il vecchio Peyrol, corsaro e cannoniere della flotta rivoluzionaria, torna per potersi finalmente riposare. Nella fattoria di Escampobar Peyrol incontra i personaggi chiave della vicenda: il sanculotto Scevola, folle “bevitore di sangue”, di cui riesce a sconfiggere le pericolose follie ideologiche, e i due giovani, Arlette e Eugène che, traumatizzati dalla ferocia dei tempi, troveranno, grazie a lui, la strada per il compimento del loro amore. Con un meccanismo narrativo sottile e implacabile, Conrad costruisce un’avventura fatta di sguardi, piccoli gesti, parole e disperati piani d’azione coltivati in segreto, fino al sorprendente colpo di scena finale, quando, nell’imminenza della battaglia di Trafalgar, il pirata si trova a insidiare con la sua tartana la flotta guidata dall’Ammiraglio Nelson. Al centro del romanzo stanno Peyrol e Arlette, due creature libere e potenti che Conrad delinea con magistrale sapienza psicologica. “Il pirata”, con la sua riscoperta della forza positiva dell’amore, immette nuova linfa nel romanzo d’avventura conradiano. Nelle sue pagine il lampeggiare di una sciabola o un colpo di cannone hanno la stessa forza di una carezza o di un bacio.

~ Questo è uno dei miei acquisti da mercatino dell’usato: le condizioni sono perfette, era avvolto nel cellophane, un miracolo, trattandosi di un’edizione piuttosto datata (dicembre 1993). Quando l’ho visto ho pensato: “povera storia, intrappolata lì dentro” e ho voluto liberarla! Di Conrad ho letto “Cuore di tenebra”, una lettura non semplice ma di sicuro impatto emotivo. Poi metteteci che amo i pirati in tutte le loro declinazioni e che sto seguendo Black Sails, che è diventata una delle mie serie preferite… non potevo lasciarlo lì! Pagato 1 euro <3  ~

ali

Titolo: Le ali della colomba
Autore: Henry James
Casa editrice: Fabbri
Trama: Una giovane, ricchissima ereditiera americana, Milly Theale, riconosce in un ritratto femminile del Bronzino il proprio volto. Ma quel pallido volto è profezia di morte. Tutte le promesse dell’amore, della mondanità, del lusso prezioso di antiche case a Londra e a Venezia, all’improvviso cadono. Sospesa sull’abisso mortale, Milly viene irretita in un gioco amoroso da una coppia di amanti, belli e raffinati, che vorrebbero appropriarsi della sua ricchezza. Il finale rovescia la sconfitta di Milly in vittoria, la morte in amore. In questo romanzo “Eros ha toccato ogni cosa” ha scritto Leon Edel, il biografo di James. Ma anche la bellezza – delle donne, dei simboli, dei riti mondani, della luce e dell’aria -, tocca ogni scena o quadro o frase.

~ Altro acquisto al mercatino dell’usato, anche questo pagato solo un euro: le condizioni sono perfette (a parte il cordino interno un po’ sfilacciato) e l’edizione è deliziosa. Da tempo cercavo questo capolavoro di Henry James, di cui ho letto “Il giro di vite”!  ~

Titolo: Suzie Moore e il nuovo viaggio al centro della Terra
Autore: Anita Book
Casa editrice: Dunwich Edizioni
Prezzo: 8,42 euro
Acquista: amazon
Trama: Suzie Moore non è una ragazza come tutte le altre. Si veste in modo strano, è cinica e odia le persone. È nata in Illinois ma vive a Roma, dopo che la sua famiglia è morta tragicamente in una bufera di neve. Ama la musica ma non la scuola. Tuttavia proprio un libro cambierà per sempre la sua vita. Nascosto nel computer del preside della Scuola Americana di Roma, troverà un misterioso file che le darà accesso a un mondo di fantasia: quello descritto da Jules Verne nel suo Viaggio al Centro della Terra. Vivrà così un’avventura incredibile, al fianco del folle professor Lidenbrock e del giovane nipote Axel, il cui fascino metterà in crisi persino il suo cuore. Da Amburgo all’Islanda, dalla vetta del monte Sneffels alle profondità della Terra e là, dove Jules Verne non è mai andato e dove il confine tra finzione e realtà è un orizzonte quasi invisibile. E mentre la vita di tutti i giorni continua a scorrere, tra scuola e amici, delusioni e piccole e grandi conquiste, qualcosa dentro di lei – in un mondo diverso – le darà le giuste lezioni per superare le sue paure.

~ Avevo adocchiato Suzie fin dal Salerno in Fantasy dello scorso anno, quando ho conosciuta la dolcissima Anita e ho seguito la sua presentazione. Anita sa raccontare e raccontarsi e non dubito che abbia usato lo stesso talento nel suo romanzo, che ho preso in formato ebook e che non vedo l’ora di cominciare! Ah, tra l’altro: da bambina “Viaggio al centro della Terra” era uno dei miei libri preferiti 🙂 ~

 

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *