Libri belli e uno (forse) brutto – In my mailbox #2

Reading Time: 5 minutes

Secondo appuntamento con “in my mailbox” la rubrica inventata da Kristi del blog “The story Siren“: ecco i libri acquistati ultimamente (cartacei o ebook) o ricevuti come omaggio dalle Case Editrici o frutto di scambi. Questo è il bottino di questi primi dieci giorni di aprile 🙂 Niente male!

E voi, quali libri avete “adottato” questo mese?

Separatore-1-21

 

Titolo: YA – La battaglia di Campocarne
Autore: Roberto Recchioni
Casa editrice: Mondadori
Prezzo: 18,00 euro
Acquista: amazon
Trama: E non importa se l’eroe di questa avventura, visto da vicino, non è altro che un ragazzetto di nome Stecco, alto come una pertica e magro come l’osso di un cane, che al suo fianco ha una montanara dai modi troppo duri e dalla testa troppo grande che tutti chiamano Marta la Brutta e che in questa avventura manco ci voleva entrare.

E non importa se i loro gesti eroici e le loro battaglie più gloriose forse andrebbero chiamati guai. E che ne escono vivi più per caso o per fortuna che per la loro forza e abilità nel combattere.

Quello che importa è che Stecco ha un sogno: far parte della Compagnia dei Giovani Avventurieri. A guidarla c’è il Granduomo, un leggendario condottiero sempre accompagnato dal tenebroso Incappucciato, il suo angelo della morte, e dalla centenaria Nonna Mannaia, il suo angelo custode.

Stecco fantastica di sfidare con loro il destino, compiere eroiche gesta e conquistare fortuna e gloria. Desidera entrare nel mito, far parte delle Storie, quelle raccontate all’infinito attorno ai fuochi, nelle notti buie e nei giorni di festa. Perché Stecco sa bene che “le storie sono tutto quello che abbiamo e senza di loro noi siamo niente”. Quello che ancora Stecco non sa è che seppur raramente i sogni si avverano. E che spesso si rivelano incubi…

~ Questo è un regalo (pilotato) del mio compagno per Pasqua, acquistato qualche giorno dopo (precisamente il 1 aprile, per iniziare bene il mese!) Ho conosciuto Roberto Recchioni come autore di John Doe, poi per Orfani e infine come direttore del mio fumetto preferito di sempre Dylan Dog. Mi piace il modo sarcastico e dissacrante di scrivere, anche sulla sua pagina Facebook, per cui credo che il suo romanzo non mi deluderà! ~

Separatore-1-21

 

Titolo: Winter
Autore: Asia Greenhorn
Casa editrice: Mondadori
Prezzo: 10,00 euro
Acquista: amazon
Trama: Winter si è appena trasferita da Londra a Cae Mefus, una piccola cittadina nel nord del Galles, in seguito al misterioso incidente che ha costretto sua nonna in ospedale. Una nuova casa la accoglie. E una nuova famiglia, quella dei Chiplin, il cui figlio maggiore, Gareth, non le toglie gli occhi di dosso, per ragioni che la ragazza può solo in parte intuire. Nella nuova scuola Winter incontra Rhys, un ragazzo dalla bellezza misteriosa, dal quale Gareth cerca di metterla in guardia. Ha gli occhi brillanti. Lo sguardo profondo nasconde un passato lontano. L’attrazione li travolge come un’onda, è un’energia inspiegabile e pericolosa. Mentre strane aggressioni si verificano nella contea, Winter stessa è assalita nel bosco. La verità comincia a venire a galla. Winter deve scoprire un nuovo mondo, dove antiche tradizioni si tramandano di generazione in generazione, dove un patto segreto protegge l¿esistenza di milioni di persone. Deve scoprire la verità sulla morte dei suoi genitori, e sulla loro unica eredità: un ciondolo di cristallo che la protegge. Ora è costretta a scegliere. Tra Rhys, il ragazzo che ama, e la sua stessa vita, come l’ha sempre conosciuta.

~ Questo è un acquisto al mercatino dell’usato. Di solito mi tengo a distanza da romanzi urban fantasy con adolescenti e vampiri (a meno che non voglia scrivere una recensione per la rubrica libri brutti) ma visto che il prezzo era 1 euro ho deciso di provarci. Poi sono tornata a casa e ho letto i commenti su Amazon e… emh… va beh, vedremo! ~

Separatore-1-21

 

Titolo: Stagioni diverse
Autore: Stephen King
Casa editrice: Sperling & Kupfer
Prezzo: fuori catalogo, la nuova versione costa circa 10 euro (la trovate al link sottostante)
Acquista: amazon
Trama: Un quartetto di racconti in bilico tra l’orrore e l’avventura, l’incubo e la fantasia. Il riscatto di un uomo condannato ingiustamente per omicidio. Il morboso rapporto tra un adolescente e un ex nazista. Quattro ragazzini alla ricerca del cadavere di un coetaneo. Una donna che partorisce in circostanze surreali. Quattro storie da brivido, agghiaccianti e paradossali, che hanno per protagonisti mostri moderni.

~ Un classico dell’horror. Confesso di non aver letto molto Stephen King nella mia vita, praticamente solo la raccolta di racconti “Scheletri”, da ragazzina e ultimamente la sua autobiografia “On writing”. Ho, però, potuto apprezzare lo stile stringato e avvincente e quindi ho deciso di colmare questa terribile lacuna! Questa versione ormai è fuori commercio, l’ho trovata al mercatino dell’usato e l’ho presa al volo! ~

Separatore-1-21

 

 

Titolo: Fairy Oak – Il Segreto delle Gemelle
Autore: Elisabetta Gnone
Casa editrice: Salani Editore
Trama: Fairy Oak è un villaggio magico e antico nascosto fra le pieghe di un tempo immortale. A volerlo cercare, bisognerebbe viaggiare fra gli altopiani scozzesi e le brughiere normanne, nelle valli fiorite della Bretagna, tra i verdi prati irlandesi e le baie dell’oceano. Il villaggio è abitato da creature magiche e uomini senza poteri, ma è difficile distinguere gli uni dagli altri, poiché maghi, streghe e cittadini comuni abitano le case di pietra da tanto di quel tempo che ormai nessuno fa più caso alle reciproche stranezze e tutti si somigliano un po’. A parte le fate, che sono molto piccole, luminose e… volano. Questa storia è raccontata da una di loro e narra l’avventura straordinaria di due sorelle gemelle, Vaniglia e Pervinca… Età di lettura: da 8 anni.

~ Questo è il primo omaggio del mese da una Casa Editrice, la Salani, che ringrazio infinitamente: si tratta di una saga che ho sempre voluto leggere e questa nuova versione illustrata è davvero meravigliosa! Ho già iniziato a leggerlo e a breve scriverò la recensione per YouKid ~

 

Ecco qui! Quali sono stati i vostri arrivi “libreschi” della settimana?

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *