Il Marchio dei Demoni

Reading Time: 2 minutes

Il Marchio dei Demoni è un romanzo autoconclusivo di genere epic fantasy. L’ho scritto più di 15 anni fa, ormai e solo di recente mi sono decisa a riprenderlo per dargli una sistemata! Pubblicherò questo romanzo a puntate su Wattpad, giusto per capire come funziona questa nuova piattaforma per autori.

Titolo: Il Marchio dei Demoni
Genere: epic fantasy
Trama:
Nel Regno di Khepi, il re-guerriero, i codardi vengono marchiati e mandati oltre il Mare di Kreuk, nella terra dei demoni, per essere divorati.
La legge non può essere cambiata, neanche se a fallire è Elam-ku, l’erede al trono.
Gli occhi di Mana, che ha assistito al Sacrificio del figlio del re, non sono più stati gli stessi da allora. La gente crede che sia pazza, ma lei sa di non esserlo.
Ha visto la superstizione trasformare i coraggiosi in codardi, i buoni in malvagi, i potenti in miserabili.
Ha visto il cerchio di fuoco ardere in un cielo carico di tempesta e il suo cuore diviso fra due fratelli in guerra l’uno contro l’altro.
Ha visto i demoni attraversare il Mare di Kreuk, guidati dal Maledetto, per divorarli tutti.

Incipit:
Mana sognava spesso il Trionfo.
In qualche modo, era iniziato tutto da lì.
Erano passati anni, ma ricordava con singolare nitore quel giorno, il ritmo cupo dei tamburi e le urla della tribù, ululati da battaglia mescolati a canti rituali.
Il trionfo aveva il suono di una minaccia: antiche, brutali cerimonie, ricordi delle Ere Non Scritte, i millenni perduti. Aveva sette anni e quella cacofonia sorda l’aveva turbata, anche se si sarebbe fatta uccidere, piuttosto che ammetterlo. La spaventavano il suono dei tamburi e le voci gutturali e la spaventava la tribù, quegli uomini col corpo ricoperto di simboli arcani e i tratti del volto cancellati dai tatuaggi. Le avevano spiegato che rappresentavano i clan originari: erano il simbolo delle loro radici, del passato di sangue e guerre cruente.

Clicca qui o sull’immagine per leggere il romanzo online e gratuitamente!

Schermata 2015-08-25 alle 18.37.59

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *