Rio 2016 Book Tag: maratona letteraria

Reading Time: 4 minutes

buongiornoOggi vi propongo un [Book Tag] in linea con questo agosto “olimpico”: si tratta di un tag ispirato alle Olimpiadi di Rio, come avrete intuito, che ho trovato sul blog Libera tra i Libri. Se volete farlo, inserite i link ai vostri blog nei commenti, sarò felice di venire a vedere quali libri avete citato! E ora partiamo con il tag: ogni disciplina, un romanzo. Pronti?

Atletica Leggera, un classico sempre attuale:
 
Di attuale, in questo meraviglioso romanzo, c’è la figura della donna: protagonista indiscussa della sua vita, non bellissima, non accondiscendente: una donna moderna, autentica, con una coscienza e degli ideali ben precisi, che non si piega al compromesso quando è del tutto contro le sue ragioni. Una donna intelligente, lavoratrice, che conquista passo dopo passo la sua indipendenza.
Sport di squadra, un libro in cui è un gruppo a guidare la storia:
Quale libro può celebrare meglio “il gruppo” de Il Signore degli Anelli? La Compagnia dell’Anello è l’esempio perfetto di gruppo affiatato nonostante le diversità. Un inno al coraggio e all’amicizia.
Sport individuale, un libro con un protagonista centrale:
Cinque romanzi, più una serie di racconti, dedicati al fantastico mondo di Terramare, un luogo magico creato dalla mente di una delle più grandi autrici di fantasy e fantascienza di tutti i tempi: Ursula Le Guin. Protagonista Ged, giovane mago ancora inesperto nel primo volume, potente e saggio nell’ultimo. Una parabola epica e affascinante, ricca di magia e sentimenti oscuri, che copre tutta la vita del protagonista.
Lotta, un libro con azione serrata e combattimenti:
 
Un romanzo che non lascia un attimo di respiro: l’intuizione geniale di Michael Crichton, che ha avuto l’idea di far rivivere i dinosauri sulla Terra, assieme agli uomini. Non c’è bisogno che vi dica che una volta a Jurassic Park, sarete proprio lì con i protagonisti, circondati da animali non proprio pacifici! Una bella lettura adrenalinica!
Artistica e Ritmica, un libro che trasmette eleganza:
L’eleganza del mondo dei dandy, tutto bellezza e frivolezza, che nasconde profondi segreti e istinti bassissimi: il capolavoro di Oscar Wilde che svela al mondo quanto costa allo spirito umano, la sua perfetta immagine terrena.
Piscina, un libro in cui l’elemento acquatico è importante:
Splendido poemetto che racchiude in sé tutti gli elementi del nascente Romanticismo: atmosfere fosche, presagi di morte, solitudine, peccato. Un’avventura raccontata da un vecchio marinaio, la storia di una colpa e delle tappe necessarie per espiarla.
Gare di velocità, un protagonista forte e determinato a raggiungere un obiettivo:
Arturo Bandini è l’aspirante scrittore che popola i romanzi del cosiddetto “ciclo di Arturo Bandini” di John Fante. In una Los Angeles polverosa, che non concede spazio e guarda con sospetto gli “stranieri” (Arturo ha origini italiane, anche se cerca disperatamente di nasconderlo) Arturo vivrà le sue tragicomiche (eppure profondamente poetiche) avventure, con una sana dose di presunzione e testardaggine, dedicandosi al suo sogno più grande: diventare uno scrittore.
Cinque cerchi, un libro che celebra la comunione tra culture diverse:
C’è una casa nel bosco è il secondo della serie di gialli di Serena Venditto (editi Homo Scrivens) i cui i cinque protagonisti (quattro umani e un felino) sono chiamati a risolvere misteri utilizzando le loro doti da Sherlock Holmes. La particolarità è che i quattro ragazzi che vivono in un appartamento coloratissimo di via Atri in una Napoli bellissima e cosmopolita. Malù, l’archeologa-detective è accompagnata nelle sue indagini dalla traduttrice italo-americana Ariel, il pianista giapponese e geloso Kobe, il sardo-nigeriano Samuel e da Mycroft, gatto nero determinante per arrivare alla soluzione di ogni giallo.
Rio, un libro di un autore brasiliano (o in generale sud americano):
Non si tratta di un autore brasiliano, ma messicano. Questo brevissimo romanzo, è stata una scoperta illuminante: Juan Rulfo mette insieme il realismo magico tipico della narrazione sudamericana tingendolo di atmosfere gotiche. Una fiaba grottesca, noir e bellissima, in cui un uomo parte alla ricerca delle origini del proprio padre, Pedro Paramo, e giunge in un villaggio polveroso e abbandonato, in cui fa stranissimi incontri. Un viaggio nello spazio e nel tempo.
Se deciderete di fare anche voi questo tag, commentate con il link alle vostre risposte: sono curiosissima di sapere quali libri sceglierete voi!

Ti potrebbe interessare:

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *