Stranger Things 2: citazioni, omaggi e easter eggs [ spoiler ]

Ho appena finito Stranger Things 2: questa seconda stagione la aspettavo con un’ansia che non vi dico, la prima è stata una fantastica sorpresa e si è subito collocata ai primi posti della mia personale classifica delle serie preferite di sempre. Non vi anticipo nulla su cosa ne ho pensato di questa seconda stagione, perché a breve arriva la recensione dettagliata e piena di spoiler, devo solo mettere un attimo in ordine le idee perché ho tanto da dire. In ogni caso, una delle ragioni che mi hanno fatto amare Stranger Things è la quantità incredibile di citazioni, omaggi ed easter eggs che gli autori hanno voluto inserire: ogni volta è una gara a chi ne individua di più. Ecco tutti quelli che ho individuato in questa seconda stagione, ne avete notato qualcun altro? Fatemi sapere!

Ah, attenzione è pieno di spoiler!

sepa-corona

Citazioni & omaggi

Alba Rossa

Nella prima puntata il giornalista che parla con Hooper ed espone una teoria complottista secondo cui l’Unione Sovietica starebbe per invadere Hawkins è in pratica la trama di Alba Rossa, film del 1984, in cui le truppe russe invadono un comune paesino americano.

Madmax

Il nomignolo di Max è un chiaro riferimento al film con Mel Gibson, Madmax!

E.T.

Quando il dottore chiede a Will quali sono le sue caramelle preferite di Halloween, il ragazzino risponde i Reese’s Pieces, che sono anche le caramelle preferite di E.T., quelle grazie a cui l’alieno ed Elliot fanno amicizia! Tra l’altro, la sequenza in cui Elliot semina caramelle per attirare E.T. è simile a quella in cui Dustin semina pezzetti di carne per attirare il demo-cane.

Indiana Jones e il Tempio Maledetto

Tantissimi gli omaggi a Indiana Jones e il Tempio Maledetto in questa seconda stagione: Hooper che, salvato nei cunicoli da Bob e Joyce, prima di scappare raccoglie il cappello, un gesto tipico di Indy.

La scena in cui Jonathan e Nancy stanno decidendo se trascorrere o no la notte insieme e si allontanano e si riavvicinano è la copia esatta della scena che vede protagonisti Indiana Jones e Willie impegnati nella stessa contorta decisione.

Nell’ultima puntata, Nancy brucia un fianco di Will con un ferro incandescente per farlo risvegliare, proprio come Short Roud fa con Indiana Jones.

La tredicenne Max guida l’automobile del fratello servendosi di una “prolunga” per l’acceleratore come Short Round!

Alien

Uno degli omaggi più evidenti ad Alien è la presenza stessa di Paul Reiser, che in Stranger Things 2 interpreta il dottor Owens e in Alien un altro personaggio con potere decisionale: Carter J. Burke. In entrambi i casi, Paul Reiser se ne sta al sicuro a guardare dal suo schermo gli altri che vengono massacrati da creature aliene.

I Demo-Cani che terrorizzano le persone in questo secondo capitolo della serie sono un omaggio agli Xenomorfi di Alien, appunto.

La scena nei cunicoli è un altro riferimento ad Alien, come anche i rilevatori di movimento sugli schermi che mostrano i soldati come puntini rossi che scompaiono man mano che vengono uccisi dalle creature aliene.

Jurassic Park

Tante le citazioni anche di Jurassic Park, prima fra tutte quella in cui i ragazzini intrappolati in un vecchio autobus vengono attaccati dai Demo-Cani, la sequenza è in tutto simile alla scena in cui il T-Rex attacca i due ragazzini in Jurassic Park, anche per come tutto si risolve, col T-Rex e il Demo-Cane che abbandonano l’attacco, in quanto distratti da altro.

In una scena, Steve sta affrontando un demo-cane di fronte a lui, ma non sa che ce ne sono altri che stanno per attaccarlo dai lati: è la stessa sequenza dell’attacco dei velociraptor in cui muore Muldoon (la scena famosa “Sei furba, eh?”)

La sequenza in cui i protagonisti si trovano bloccati nel Laboratorio ricorda la sequenza in cui i protagonisti di Jurassic Park devono far ripartire il sistema di sicurezza per poter lasciare l’edificio in cui si trovano bloccati. In Stranger Things sarà Bob ad avventurarsi, guidato da remoto dal dottor Owen, alla ricerca degli interruttori nel buio più completo e col pericolo dei demo-cani, in Jurassic Park invece era la paleontologa Ellie a far ripartire il tutto, sfidando i velociraptor e guidata da remoto da Samuel L. Jackson. Ah, Bob gioca anche lo stesso ruolo giocato da Lex in Jurassic Park, in cui la giovane e geniale esperta di programmazione riesce a sbloccare le porte lavorando in Basic!

I Goonies

Dai Goonies i registi di Stranger Things hanno preso a piene mani, già dalla prima stagione, in questa si aggiunge la presenza di Sean Astin, che nei Goonies era Mikey e che qui interpreta il fidanzato della madre di Will, Bob. Inoltre, quando Bob scherza sulla mappa disegnata da Will e parla di “X” e tesori, non si può non pensare a Willy l’Orbo.

Steve indossa una bandana rossa e si autoproclama capo della banda, esattamente come Josh Brolin nei Goonies.

L’Esorcista

Tutte le scene che vedono protagonista Will posseduto dal Mostro-Ombra sono un chiaro, lampante, cristallino riferimento all’Esorcista!

Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo

La scena in cui Will Byers, in preda a una visione, apre la porta e vede arrivare il Mind Flyer è un omaggio chiaro alla scena del rapimento del bambino in Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo.

Lo Squalo

La scena in cui Dustin e Steve camminano sui binari parlando e lasciando cadere pezzi di carne da un secchio è una citazione da Lo Squalo, in cui i protagonisti fanno lo stesso per attirare l’animale.

Stand By Me

Moltissimi già nella prima stagione i riferimenti a Stand by me, nella sesta puntata della seconda stagione la passeggiata di Dustin e Steve sui binari del treno è l’omaggio più evidente.

Easter Eggs

Quando Lucas racconta a Max la verità su Undici e il Sottosopra, in pratica le sta raccontando la trama della prima stagione di Stranger Things. La ragazzina risponde che è una storia piacevole ma che non ha nulla di originale: in altre parole, la principale critica fatta proprio alla prima stagione di Stranger Things. Geni.

Quando i genitori di Mike chiedono al ragazzino di dare via due scatole di giocattoli, il ragazzino prende in mano il Millennium Falcon e lo guarda malinconicamente: non è perché sta dando via un prezioso manufatto di Star Wars, ma perché nel primo Stranger Things Undici lo faceva volare coi suoi poteri (sta insomma pensando a Undici!)

Fatemi sapere se ne avete individuati altri, sono curiosissima!

 

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *