www… wednesday #1

Reading Time: 5 minutes

Aderisco per la prima volta ad una bellissima rubrica: www… wednesday! I libri del mercoledì! Volevo farlo da tempo, ma ovviamente la programmazione del blog va sempre a rilento… ok, cercherò di essere costante almeno con questa rubrica!

Le regole sono semplicissime, bisogna semplicemente rispondere a queste domande:

What are you currently reading? Che cosa stai leggendo?
What did you recently finish reading? Cosa hai appena finito di leggere?
What do you think you’ll read next? Cosa pensi leggerai in seguito?

Cosa sto leggendo

letture

Sì, sono fra i pazzi che leggono più libri alla volta. Proprio oggi ho iniziato questi due romanzi che avevo da un po’ nella mia wishlist. Antonio Lanzetta è un autore della mia stessa città, di cui ho già letto e apprezzato il suo precedente romanzo Warrior e dalle prime pagine direi che questa seconda prova non mi sta deludendo neanche un po’.

Ecco la trama per chi fosse interessato:

Siamo sulla Terra, anno 2233, e l’umanità, che vive nell’ultima città del pianeta, è spaccata in due: da una parte gli asserviti, relegati nel ghetto e abbandonati al degrado, costretti a lavorare come schiavi per mantenere i cittadini, che vivono al di là delle mura una vita di lusso sfrenato e ipertecnologico, sotto la direzione del Presidente Jons. Per poter diventare cittadini bisogna ricevere la rarissima convocazione e Sue, una ragazza del ghetto, ne sta stringendo una tra le mani. Sembra una fortuna incredibile, ma Sue non ha fatto i conti con il Destino che le farà sì perdere la sua grande opportunità, ma la costringerà a lottare per poter finalmente decidere le sorti della propria vita. In quest’adrenalinica avventura che non vedrà un attimo di sosta e che la obbligherà a rischiare la sua vita e quella di tutti coloro che ama, Sue sarà accompagnata da un variegato gruppo di alleati, tra cui Kain, una misteriosa sentinella che arriva dal passato e che sembra comparsa all’improvviso per combattere al suo fianco. Sue imparerà allora a capire che nel suo mondo non è tutto come sembra e che forse, con le sue scelte, potrà rivoluzionare il futuro dell’intero Pianeta Terra.

Scarlett invece era nella mia wishlist da un bel po’ di tempo. Ne ho sentito parlare benissimo e sono molto incuriosita da questa autrice italiana di YA, di cui finora non ho letto nulla. Devo dire che fin dalle prime pagine mi sono resa conto che il suo stile fresco e immediato fa venire voglia di continuare a leggere e incuriosisce.

Ecco la trama di Scarlett per i pochi che, ancora, non la conoscono:

Scarlett ha sedici anni e si è appena trasferita a Siena, lasciandosi alle spalle l’estate, la sua migliore amica e un amore che stava per sbocciare… Nella nuova scuola conosce Umberto, che le fa subito la corte, ma Scarlett ha capito che la sua compagna di banco, Caterina, è segretamente innamorata di lui. Cosa scegliere: l’amore o l’amicizia? La risposta arriva al concerto della scuola, quando sul palco sale un ragazzo con gli occhi chiari come il ghiaccio che la cercano in mezzo alla folla. Mikael, il bassista dei Dead Stones, sembra allo stesso tempo attratto e respinto da lei, e Scarlett non può evitare di tuffarsi in quegli occhi magnetici. Ma Mikael è troppo bello e troppo strano per essere vero: solo Umberto sembra conoscere il suo segreto, ma non riesce a mettere in guardia Scarlett… Poi un omicidio inspiegabile, e Scarlett viene aggredita da una spaventosa ombra dagli occhi di fuoco. Chi è veramente Mikael? Il suo angelo salvatore o il demone che la tormenta?

Cosa ho appena finito di leggere

Che posso dire? L’ho adorato! A breve dovrei riuscire anche a recensirlo. Intanto, per chi fosse interessato ad una storia magica e per nulla scontata, ecco la trama:

Sophie e Agatha sono da sempre amiche del cuore e non vedono l’ora di scoprire cosa significhi studiare nella leggendaria Accademia del Bene e del Male, dove ragazze e ragazzi normali vengono preparati a diventare gli eroi e i cattivi delle fiabe. Con i suoi eleganti abiti rosa, le scarpette di cristallo e la passione per le buone azioni, Sophie sa che otterrà ottimi voti nella Scuola del Bene. Agatha invece, con i vestiti neri e informi e il carattere scontroso sembra una perfetta candidata per la Scuola del Male. Quando arrivano all’Accademia le due ragazze fanno una scoperta sorprendente: Sophie finisce nella Scuola del Male a seguire lezioni di Imbruttimento, Trappole mortali e Storia della Cattiveria, mentre Agatha si ritrova nella Scuola del Bene, a lezione di Etichetta principesca. Si tratta di un errore? O forse il loro autentico carattere è diverso da ciò che tutti credono? Per Sophie e Agatha comincia un viaggio in un mondo straordinario, dove l’unico modo per uscire dalla fiaba è viverne una fino alla fine. Dentro la foresta primordiale c’è un’accademia del bene e del male. Ci sono due castelli, due teste gemelle: uno benigno e l’altro maligno. Prova a fuggire: le vie son bloccate. L’unica è una storia di fate.

Cosa penso leggerò in seguito

Argh. Bella domanda. Ho una lista infinita di libri da recensire che mi sono stati inviati, quindi dovrò necessariamente sfoltire un po’ quella lista e quindi probabilmente leggerò Chelsea & James di Giuseppe Cozzo. Ne ho sfogliato velocemente le prime pagine e direi che promette molto bene!

Ecco la trama:

“Negli occhi di Chelsea vedo qualcosa che mi spinge ad andare avanti. Non solo. Qualcosa che mi guida, che mi conduce lungo la strada da seguire, e non si limita ad indicarmela. È una strada che potrei non essere in grado di percorrere. Non so se sia in difetto di coraggio o capacità, ma sento che dovrei provarci ugualmente. A qualunque costo.”
Nel tentativo di perseguire il proprio personale senso di giustizia, due ragazzi cercano di fuggire da un ingombrante passato, che li condiziona fortemente. La moralità, immancabilmente relativa, viene messa in discussione, mentre un viaggio li porterà via dalla zona in cui hanno imparato a soffrire. Scopriranno che allontanarsi da un luogo è possibile, ma prendere le distanze dalle proprie vite è un obiettivo che può essere raggiunto solo conoscendo sacrifici forse insopportabili.

E voi cosa state leggendo, cosa avete appena finito di leggere e cosa leggerete? Fatemelo sapere!

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *