Literary Instagram che amo #1

Non so voi, ma Instagram è il social che, in assoluto, preferisco: scegli il trend dei post da seguire, non ti ritrovi la bacheca piena zeppa di foto o pensieri che non ti interessano. Facebook ormai ha fatto il suo tempo, io lo uso per lavoro ma, anche coi miei clienti, sto tendendo a spostare il discorso su Instagram o altri social meno caotici (per usare un eufemismo).

Detto ciò, su Instagram seguo principalmente profili che parlano di libri e viaggi, occasionalmente di moda e cucina. Mi trovate come The Queen Puppet (seguitemi se volete e palesatevi, così posso ricambiare!): anche sul mio profilo, come vedrete, il tema principale sono i libri e, quando posso, i viaggi. Nelle stories invece vi parlo spesso di me, vi mostro i miei outfit, quello che mangio, di lavoro, insomma della vita di tutti i giorni.

Ma passiamo al motivo per il quale avete cliccato su questo articolo: i literary instagram che amo e adoro e che mi ispirano. Sono tutti feed stupendi, ho scelto quelli che amo particolarmente e mi sono limitata a dieci (ma seguiranno altre puntate, non temete).

gatsby_books

Le foto di Gatsby Books sono vere e proprie opere d’arte, per quanto mi riguarda: ogni immagine è studiata nei minimi dettagli, dai colori, agli elementi che richiamano il libro in questione, fino a inglobare, con una manipolazione mai esagerata, ma sempre elegante e intelligente, il libro nell’insieme di elementi. Sono foto da osservare con attenzione e dietro le quali c’è grande lavoro e professionalità. Sono anche estremamente originali. Insomma: amo questo feed.

addymanbooks

Profilo dai colori vividi e caldi e la texture corposa, molta importanza viene data all’accostamento di colori e alla composizione, che è la carta vincente di questo feed. Interessanti anche i titoli fotografati, ovviamente! Adoro le foto “vintage”.

foldedpagesdistillery

Foto piene zeppe di dettagli, alcuni davvero minuscoli, composizione e inquadrature sempre diverse, ma dominano marrone, verde e bianco per un feed dall’aria naturale e accogliente, che ricorda una scrivania ingombra di fogli e pensieri. Semplicemente adorabile.

graywolfpress

Cambiamo completamente genere e andiamo verso uno più minimal che sfrutta sfondi, texture e colori: è questo il punto di forza di questo feed che, nella sua semplicità (ma vi assicuro che è complicatissimo trovare gli sfondi e i colori giusti) dà assuefazione.

fictionnotfriends

Feed che amo moltissimo per la sua atmosfera dark: poche macchie di colore, per lo più desaturate, spiccano fra le ombre, come le pagine, in primo piano, di libri o taccuini. Questo tipo di fotografia è abbastanza semplice da realizzate, tutto è concentrato nella scelta dell’inquadratura, adoro le linee oblique che danno movimento alle foto.

bookbento

Le bento box sono le coloratissime scatole giapponesi che contengono il pranzo da asporto. In questo caso a essere serviti sono libri abbinati per lo più a pietanze, rigorosamente dello stesso colore. Ovviamente lo sfondo è in tinta. Non so, ma per me queste foto sono una droga!

mylittlebooktique

Feed “cozy”, che ricorda casa, divano, morbidi cuscini, lunghe giornate di relax trascorse a sorseggiare caffè e leggere libri come se non ci fosse un domani. Colori predominanti: panna e beige. Vi verrà voglia di caffellatte, io vi ho avvisati!

bookshelfporn

Lo dice già il nome: Bookshelf porn, per i maniaci di biblioteche, librerie, libri impilati in ordine e non. Qui potete tranne ispirazione per riordinare i vostri scaffali o semplicemente godere della vista di queste enormi e meravigliose librerie, magari sognandone una simile per il futuro!

bookotter

Liza, 25 anni, content creator: anche qui la tinta predominante è il caffellatte, sfondo pulitissimo e bianco, uso sobrio e minimal della fotomanipolazione, sempre ben inserita nel contesto. La trovo molto brava, il suo feed è sempre fonte d’ispirazione.

silkreads

Un feed di un’eleganza pazzesca: adoro il bianco con pochissimi tocchi di colore, adoro le composizioni, le inquadrature.

Spero che questo viaggio nei Literary Instagram che seguo vi sia piaciuto, ve ne mostrerò anche altri, nel frattempo vi piacerebbe sapere quali Travel Instagrams seguo? Il post arriverà a breve! Iscrivetevi alla Newsletter per non perdervi neanche un post.

See ya!
The Queen Puppet

Ti potrebbe interessare:

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *