Come si usa Google Plus? Mini-guida! Parte 1

Reading Time: 5 minutes

Partiamo dall’inizio: hai un account Google Plus (se non ce l’hai puoi crearlo qui) e non hai ancora capito a che accidenti serva. Ti sembra una specie di Facebook, solo molto meno intuitivo e, soprattutto, le rare volte che lo usi, hai quasi l’impressione di essere solo nell’universo.

E’ tutto perfettamente normale, non temere. E’ l’approccio iniziale con qualsiasi social network, devi solo rompere il ghiaccio. Che tu lavori con i social network o che li usi per divertimento, imparare ad usare Google Plus ti aiuterà a rimanere al passo con i tempi. Con i suoi 343 milioni di utenti, Google Plus ha superato da poco Twitter, come dimostra quest’infografica:

dati-social-network

Perché devo imparare ad usare Google Plus?

Perché ci sono almeno due innegabili vantaggi:

1) Un account google ti permetterà di massimizzare la tua presenza nell’universo (sempre più capillare) di Google, specialmente se usi YouTube, Picasa o Blogger, ad esempio. Inoltre, se sei interessato al SEO (search engine optimization) non puoi non esserci!

01

2) La divisione in cerchie ti permette di fare ordine fra i contatti, dividendoli in “amici”, “colleghi” o suddividendoli per interessi. Ti sarà più semplice, in questo modo, raggiungere il tuo target (specialmente se sei un’azienda!)

02

Da dove comincio?

Iniziamo con l’analizzare la barra laterale, che ha quest’aspetto:

03

1) PROFILO: in questa sezione potrai personalizzare il tuo profilo con la tua foto, la tua bio, informazioni sul tuo lavoro e i tuoi interessi (un po’ come funziona per Facebook, insomma). Inutile dire che è lo step principale per cominciare ad usare al meglio un social network!

2) PERSONE: qui potrai aggiungere contatti alle tue “cerchie”. Aggiungere persone è semplicissimo: Google Plus ti suggerisce “persone che potresti conoscere” e, inoltre, ti permette di cercare i tuoi contatti inserendo il nome dell’azienda in cui lavori o della scuola che frequenti o, ancora, sfruttando la tua rubrica:

04

Le persone che aggiungi verranno aggiunte automaticamente a delle “cerchie”, cioè gruppi suddivisi per genere (amici, parenti, colleghi, ecc.) o per argomento (arte, musica, comunicazione, ecc.). Puoi anche decidere di creare una “cerchia” tu, a seconda delle tue esigenze (la finestra con le cerchie si aprirà automaticamente quando cliccherai sul tasto aggiungi)

05

 3) FOTO: Qui potrai caricare album di foto e gestire quelle che desideri rendere visibili sul tuo profilo. Puoi anche fare il backup automatico delle foto che hai sul tuo smartphone, collegando il tuo profilo google + con l’app mobile, questo ti permette di salvare automaticamente le foto che scatti sul web, così da non perderle (le foto non saranno visibili alle tue cerchie, a meno che tu non le condivida)

4) TEMI CALDI: nella sezione “temi caldi”, Google Plus ti consiglia quali contenuti visualizzare, da quelli pubblicati da altri utenti, che hanno ricevuto più “like”, alle community che potrebbero interessarti, alle pagine google + che potrebbero piacerti! E’ un ottimo modo per definire la tua presenza sul social ed intercettare il target o gli argomenti di tuo interesse!

5) COMMUNITY: nella sezione community troverai i gruppi divisi per argomenti d’interesse, in cima le community di cui fai già parte, di seguito quelli che, secondo google +, potrebbero destare il tuo interesse. E’ la maniera migliore per conoscere persone con le quali scambiarsi opinioni su argomenti d’interesse comune!

6) EVENTI: in questa sezione puoi creare o partecipare ad incontri, reali o digitali!

7) HANGOUT: un “hangout” è in pratica una conversazione di gruppo in cui oltre a chattare con gli altri utenti, potrai inviare immagini, video, file anche se gli altri utenti non sono connessi. Con il sistema della videochiamata si può dare vita a videoconferenze con un massimo di 10 persone (molto utile per il lavoro, ad esempio).

8) PAGINE: in questa sezione puoi gestire le pagine che hai creato e crearne di nuove, scegliendo l’argomento di ogni pagina, esattamente come si fa su Facebook (sul funzionamento della pagine su Google Plus torneremo con un’altra mini-guida)

9) LOCAL: il sistema Local funziona come una specie di Foursquare, permettendoti di geolocalizzare luoghi d’interesse nelle tue vicinanze, di votarli e leggere le recensioni degli utenti che li hanno visitati prima di te!

10) IMPOSTAZIONI: in questa sezione puoi decidere la privacy del tuo profilo Google Plus, stabilendo in che modo e chi può interagire con te (decidendo perfino quali cerchie possono commentare i tuoi post, ad esempio o chi può fare un hangout con te), puoi definire le tue cerchie, ecc.

Ora sei pronto per condividere il tuo primo contenuto!

06

E’ tutto molto intuitivo, la cosa davvero utile è che potrai condividere i tuoi post con tutti (pubblico) o soltanto con le cerchie a cui sai possano interessare: così sarà molto più semplice avere dei feedback dai tuoi contatti! L’omino nero con il + al lato destro ti permette di selezionare il singolo contatto.

Gli hashtag: a volte ritornano!

Su Google Plus il sistema degli hashtag funziona né più né meno come sugli altri social network: anticipati dal simbolo cancelletto # e digitati senza spazio (#adup) ti permettono, cliccandoci su, di visualizzare tutti i post dello stesso argomento e di entrare nello stesso stream con il tuo post. Gli hashtag compaiono all’interno del post e in alto a destra (hashtag correlati, aggiunti da Google Plus in base ai contenuti del tuo post). Per rimuovere questi ultimi, basta posizionarsi sopra con il cursore del mouse e cliccare sulla X.

07

 Se non desideri che Google aggiunga ai tuoi post hashtag correlati, ti basta accedere alla sezione impostazioni e deselezionare la casella “Aggiungi hashtag correlati di Google sui nuovi post che creo”.

Cercare o “taggare” persone: come faccio?

Per cercare dei contatti o delle pagine, ti basta digitare il nome (anche preceduto dal + che in Google Plus sostituisce la @ di Facebook o Twitter) del contatto. Per taggare qualcuno nel tuo post, il procedimento è lo stesso!

08

Ora puoi iniziare a “socializzare” con gli altri!

Quando ti piace il contenuto condiviso da un tuo contatto, puoi farglielo sapere, cliccando sul +1 in basso a sinistra:

09

La freccia accanto, invece, ti permette di condividere sul tuo profilo lo stesso contenuto! Puoi anche lasciare un commento, se vuoi, e in quel commento “taggare” un’altra persona digitando il suo nome preceduto da +.

Questa mini-guida su Google Plus è solo una panoramica iniziale (e molto concisa) sulle potenzialità di questo social network, ci torneremo a brevissimo: ci sono almeno un altro miliardo di cose da dire per imparare ad usarlo al meglio!

Qui potete scaricare la mini-guida che avete appena letto in formato PDF e stampabile! Mini Guida Google Plus – Parte 1

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *