WWW… Wednesday #6 ~ 2017

Reading Time: 3 minutes

buon-junkieE buon mercoledì!

WWW Wednesday è una rubrica ideata dal blog Should be Reading con l’intento di parlare dei libri appena letti, in lettura e che leggeremo! Come dice il nome, si tiene ogni mercoledì 🙂

  • What are you currently reading? Che cosa stai leggendo?
  • What did you recently finish reading? Cosa hai appena finito di leggere?
  • What do you think you’ll read next? Cosa pensi leggerai in seguito?

www-leggendo

Sono a buon punto con la lettura del primo volume della saga dei Cazalet, Il tempo dell’attesa, che mi sta facendo venire la voglia di scrivere una saga familiare.  La biblioteca sull’oceano di Ashley Hay che la Sperling & Kupfer mi ha inviato in omaggio l’ho lasciato un attimo in sospeso, perché nel frattempo ho acquistato La morte della farfalla un saggio su Zelda e Francis Scott Fitzgerald di Pietro Citati che trovo semplicemente meraviglioso, considerando che Fitzgerald è uno dei miei autori preferiti in assoluto (se proprio devo sceglierne una triade, con lui metto Fante e Faulkner) e che mi ha sempre affascinato il suo amore per Zelda e che ho sempre amato Zelda stessa, la sua disperazione, passione e follia.

www-letto

raccontami-angelicamoranelli

Questo libro mi aveva incuriosito moltissimo, avevo letto recensioni entusiastiche e ne ero rimasta affascinata. Purtroppo mi ha deluso moltissimo: il tema della morte e del suicidio è trattato con una superficialità imbarazzante e con un romanticismo pericolosissimo, specialmente se pensiamo che è un libro per adolescenti. Sinceramente esistono migliaia di libri più belli e profondi su questo tema, anche per ragazzi, non vedo perché bisognerebbe leggere questo. Mi ha ricordato molto Colpa delle stelle di John Green per la struttura (solo che qui c’è la depressione non il cancro) e non ho apprezzato il fatto che l’autrice volesse far piangere a tutti i costi: è fin troppo facile così! Insomma, se volete leggere la mia recensione, eccola qui.
www-leggero

In realtà, ogni volta che programmo cosa leggerò dopo non lo rispetto, per cui, ecco, prendete con le pinze che leggerò Hania, la strega muta, secondo volume della serie di Silvana De Mari edita Giunti, di cui ho già letto e apprezzato il primo volume (la mia recensione per YouKid.it è qui). Che riprenderò la lettura de La biblioteca sull’oceano, invece, è molto probabile!

E voi? Cosa state leggendo e cosa leggerete? Avanti, parliamo delle vostre letture 🙂

ffirma-intera

Angelica Elisa Moranelli

Autrice di libri fantasy ("Armonia di Pietragrigia" www.facebook.com/armoniadipietragrigia), copywriter, web editor, grafico, web designer. Blogger da circa quindici anni e libro-dipendente dalla nascita. Vivo un rapporto di dipendenza con i miei dispositivi Apple. Ho un account su ogni social network esistente. Amo la fotografia, il rock, il design, i supereroi, gli zombi, i viaggi, il cibo brasiliano, il sushi e il rum. Sono contributing writer per YouKID (www.youkid.it). Instagrammo compulsivamente tutto quello che vedo (e mangio) (@queenpuppet) e ogni tanto mi piace cinguettare (www.twitter.com/XAtropinaX). Scrivo di libri, soprattutto, ma anche di cinema, serie tv e comunicazione. Mi trovi anche su Medium Italia: https://medium.com/@angelicaelisamoranelli

Potrebbero interessarti anche...

4 Risposte

  1. Red Kedi ha detto:

    La biblioteca sull’oceano mi ha deluso moltissimo 🙁

  2. Virginia ha detto:

    Mi intriga moltissimo il saggio di Citati*-* Su Zelda e Francis, poi, dev’essere bellissimo. Facci sapere com’è poi!
    La saga dei Cazalet a me piace molto, anche se non ne sono perdutamente innamorata come altri lettori. Aspetto la tua recensione, però:)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *