WWW… Wednesday #7 ~ 2017

Reading Time: 3 minutes

buon-junkieE buon mercoledì!

WWW Wednesday è una rubrica ideata dal blog Should be Reading con l’intento di parlare dei libri appena letti, in lettura e che leggeremo! Come dice il nome, si tiene ogni mercoledì 🙂

  • What are you currently reading? Che cosa stai leggendo?
  • What did you recently finish reading? Cosa hai appena finito di leggere?
  • What do you think you’ll read next? Cosa pensi leggerai in seguito?

www-leggendo

Ebbene sì, sono ancora impegnata nella lettura del primo volume della saga dei Cazalet – Il tempo dell’attesa, ma ormai sono agli sgoccioli, non so perché non sia riuscita a leggerlo più velocemente, non posso dire che non mi sia piaciuto, ma sicuramente il fatto di dover seguire una miriade di personaggi mi ha fatto perdere un po’ la verve. Comunque, presto vi dirò meglio. Deathdate è una lettura nuovissima, ce l’avevo da un po’, ma visto che la De Agostini mi ha inviato il seguito, ho pensato fosse il momento di iniziarlo. La scrittura è divertente e mi ha incuriosita, non so proprio dove andrà a parare ma sono sicuramente curiosa di scoprirlo.

www-letto

la-morte-della-farfalla

Che libro magnifico che è questo. Breve ma intenso, come si suol dire. Pietro Citati racconta, con uno stile poetico e struggente, la storia d’amore e distruzione di Francis Scott Fitzgerald e di sua moglie Zelda. Belli, ricchi, dissoluti, ma anche pieni di demoni, quelli della schizofrenia per Zelda, che passerà buona parte della sua vita in ospedali psichiatrici e quelli legati alla scrittura e all’alcool di Scott Fitzgerald per il quale la schizofrenia di Zelda sarà sempre una colpa e una croce.
Mi ha colpito molto anche l’intima immagine di un Fitzgerald impaurito dalla voglia di Zelda di scrivere: non sapremo mai se Zelda avesse davvero talento: la malattia e Fitzgerald stesso le hanno impedito di manifestarlo, in ogni caso è incredibile il modo in cui Citati racconta la loro storia, come se fosse stato lì, con loro, ad ascoltare i più intimi discorsi fra di loro. Consiglio questo meraviglioso saggio a tutti, davvero.
www-leggero

In realtà, ogni volta che programmo cosa leggerò dopo non lo rispetto, per cui, ecco, prendete con le pinze che leggerò Hania, la strega muta, secondo volume della serie di Silvana De Mari edita Giunti, di cui ho già letto e apprezzato il primo volume (la mia recensione per YouKid.it è qui). Che riprenderò la lettura de La biblioteca sull’oceano, invece, è molto probabile!

E voi? Cosa state leggendo e cosa leggerete? Avanti, parliamo delle vostre letture 🙂

ffirma-intera

Ti potrebbe interessare:

2 commenti

  1. Ciao:) La saga dei Cazalet mi piace, la trovo molto scorrevole e interessante però non ne sono innamorata come molti altri. Per ora ho letto solo i primi due e il terzo l’acquistai appena uscito. Sto meditando di aspettare l’uscita imminente del quarto (che dovrebbe essere l’ultimo, se non ricordo male) e riprendere la saga da capo.
    Il saggio di Citati sembra meraviglioso, spero di trovarlo in biblioteca*-*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *